Se state pianificando un viaggio nella mitica Windy City il luogo ideale dove soggiornare è senza dubbio il The Peninsula Chicago ! Il The Peninsula Chicago , situato nel cuore del più importante quartiere commerciale della città di Chicago , offre ogni confort, eleganza, tecnologia e garantisce ai propri clienti un accesso privilegiato ai luoghi emblematici della città.

Se chiudo gli occhi e provo ad immaginare il giorno in cui sono arrivata al The Peninsula di Chicago mi sembra di rivivere un fantastico sogno. Vedo la grande insegna iconica di Giordano’s ( il re della Chicago-style stufe pizza ) e pochi metri più avanti il taxi si ferma di fronte ad un magnifico edificio : finalmente sono arrivata ! La Hall dell’hotel era magnifica, ed i dettagli in oro degli arredi erano perfettamente accostati a fiori e decorazioni giallo acceso. Ho preso quasi subito l’ascensore per salire in camera , più precisamente nella mia executive suite. Tutto era straordinario : grandi spazi, arredi lussuosi, una vista incredibile su Chicago da ogni finestra e la possibilità di comandare da una sorta di iPad qualunque cosa ( aprire una finestra, accendere la luce, ascoltare la musica, guardare la tv, ordinare qualcosa da mangiare in camera ecc ). La prima cosa che ho fatto è stata un bagno caldo nella vasca da bagno con vista sulla Windy City , la seconda una nuotata in piscina, la terza un trattamento alla Spa. Il personale della Spa era davvero molto professionale e gentile e conservo ancora un bigliettino con tutti i loro suggerimenti e consigli per proteggere la pelle del mio viso. Ho pranzato da Pierrot Gourmet, uno dei ristoranti dell’hotel che si trova proprio accanto all’hotel e poi ho fatto un tour della città in auto per rendermi conto delle bellezze della Windy City e per scattare qualche memorabile fotografia. In serata ho preso un cocktail al The Bar dell’hotel e poi ho cenato al ristorante Shangai Terrace, dove ho potuto provare i piatti asiatici più deliziosi della mia vita !

Il giorno dopo ho prenotato la colazione in camera ( ah, quelle indimenticabili pancakes ! ) , poi verso le 12h sono scesa nella Hall perché essendo domenica non volevo perdere l’occasione di testare il famoso ” Sunday Brunch” , dopodiché ho fatto un giro con la metro nel famoso “loop”, una passeggiata al Millenium Park per fare qualche foto incredibile al Cloud Gate, una piccola crociera sul fiume per fotografare i grattacieli maestosi di Chicago ( come la Trump Tower ) e un po’ di shopping da Macy’s. La sera , su raccomandazione dell’hotel , ho fatto un aperitivo indimenticabile da Gibson’s , un altro luogo emblematico della città da non perdere e ho terminato la serata da Maple & Ash, un ristorante e cocktail bar molto cool e chic. Anziché andare a dormire, nonostante la stanchezza, mi sono ritrovata poi all’ultimo piano dell’Osservatorio di Chicago, dove la vista della città è da togliere il fiato.

Il terzo giorno , poco prima di partire, ho visitato l’ Art Institut di Chicago e le sue opere d’arte e di fotografia incredibili , inclusa l’ala progettata da Renzo Piano. Il momento di partire e di abbandonare la mia magnifica suite era arrivato forse troppo presto , ma ora so che la mia prossima volta a Chicago, sarà sicuramente ancora al The Peninsula Chicago e sarà almeno per una settimana !

The Peninsula Chicago The Peninsula Chicago The Peninsula Chicago The Peninsula Chicago The Peninsula Chicago The Peninsula Chicago The Peninsula Chicago The Peninsula Chicago The Peninsula Chicago Chicago Chicago chicago gamberi Gibsons-Chicago The-Observatory-Chicago Chicago

THE PENINSULA CHICAGO

  • 108 E Superior St, at Michigan Ave
  • T. 312 337 2888
  • Sito web : chicago.peninsula.com/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here