Non per la prima volta la nuova collezione di Jeremy Scott per Moschino è al centro di polemiche. Su ogni pezzo della capsule primavera/estate 2017 sono stampate pillole, bottigliette di medicinali e piccole compresse.

Randy Anderson – consulente del settore moda – ha iniziato una petizione su Change.org per far sì che gli amministratori dei grandi magazzini degli USA (Sacks, Marc Metrick e Marcello Tassinari) ritirino immediatamente la collezione dal mercato.

Randy Anderson dice “basta” alla moda basata sulla tossicodipendenza.

E’ una trasgressione della moda o esagerata provocazione di Jeremy Scott?

Voi cosa ne pensate?

Jeremy Scott

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here