La Paris Haute Couture Fashion Week guarda all’oriente e ai fasti del passato. Nella collezione di Valentino, una delle più apprezzate, Roma e Atene sono alleate nell’ispirare la casa di moda italiana.

Cleopatra arriva direttamente dall’antico Antico Egitto nella sfilata di Chanel, indossa abiti ricamati con minuscoli fiori, e paillettes (Guarda qui il video !). Anche Dior torna alle origini (della nascita della moda però): gli anni Venti, la vita è alta, stretta, e le decoltè la punta.

Paris Haute Couture Fashion Week

Il make-up è vario perchè è ispirato da stili ed epoche differenti; la bocca diventa la protagonista delle sfilate più spettacolari: si trasforma in una spilla (Schiaparelli), è un glitter punk-glam da attaccare sul viso (Maison Margiela), ed è quasi cucita nella collezione ancor più spettacolare di Winterstan (clicca qui per vedere il video !)

Le acconciature sono infinite e per tutti i gusti: da quella da principessa Leila di Chanel, alla chioma più romantica e naturale di Versace, alle acconciature Hard Rock di Jean-Paul Gaultier che diventa il re della notte qui a Parigi con i suoi Fashion Party.

Sono i corsi e ricorsi della moda, della storia, della musica e dell’arte che vincono alla Paris Haute Couture Fashion Week 2016 e che continuano a farci sognare.

Paris Haute Couture Fashion Week

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here